banner
 

SERIE A2: è pronta la volata decisiva

 

Nel fine settimana si disputano la 39esima e 40esima giornata della stagione regolare. Al Vipiteno basta un successo per centrare il primo posto matematico, lo stesso dicasi per l’Egna, ad un passo dal secondo posto. Apertissima la lotta per la terza piazza, occupata dall’Appiano.


HC Appiano Sarah

L’Appiano, a quattro giornate dalla fine della lunga stagione regolare, vuole difendere il terzo posto, sapendo di dovere fare i conti con almeno due avversarie, Merano e Caldaro, pronte ad approfittare di eventuali passi falsi, per operare il sorpasso. I Pirati sono reduci dalla preziosa vittoria casalinga nello scontro diretto contro il Gherdeina. Venerdì sera è in programma il match in trasferta contro l’Ev Bozen 84, domenica appuntamento casalingo contro il Merano. In Casa Appiano ancora fuori Patrick Wallenberg, Alex Rottensteiner e Luca Sartore.


SV Caldaro Rothoblaas

Il Caldaro ha ridato ossigeno alla classifica, dopo la vittoria a domicilio contro il Pergine. Il terzo posto è ancora a portata di mano, ma l’obiettivo è chiudere al meglio la Regular Season nel migliore dei modi. “ Siamo molto contenti del rendimento del team – dice il dirigente responsabile della prima squadra Werner Ambach - abbiamo lasciato forse qualche punto per strada, ma non importa. Siamo una squadra con tanti giovani, che hanno bisogno di giocare e fare esperienza: è questa la ricetta della nostra società. In questa stagione ci sono tanti giocatori futuribili che hanno fatto parecchi minuti sul ghiaccio. Siamo orgogliosi – continua Ambach – perché anno dopo anno stiamo facendo passi in avanti. Ora giochiamo a quattro linee, tutti devono avere la loro chance per maturare. I playoff saranno un bel banco di prova – conclude – ma non temiamo nessuno”. Per il Caldaro il weekend sarà contrassegnato da due sfide impegnative: venerdì il match tra le mure amiche contro il Vipiteno, domenica la trasferta di Egna. Recuperati Daniel Spinell e Thomas Waldthaler in difesa, i dubbi della vigilia riguardano l’impiego di Markus Kofler e Alex Tauferer.

 
HC Egna Riwega

Alla formazione di Teppo Kivelä manca poco, pochissimo, per conquistare la certezza del secondo posto e dunque il biglietto per la serie in tre gare contro il Vipiteno, valida per la Coppa di Lega, che assegnerà alla vincente il vantaggio del fattore campo, in caso di eventuale finale. La compagine targata Riwega dovrà portare a casa almeno tre punti dal weekend per avere questa certezza. Reduce due vittorie filate, i Wild Goose vogliono sbrigare in fretta la pratica: venerdì sera l’Egna giocherà a Merano, domenica incrocio casalingo suggestivo contro il Caldaro. Sempre fuori in avanti Matteo Peiti, Paolo Bustreo, torna in pista Daniele Delladio, diventato papà nei giorni scorsi, che ha smaltito i problemi muscolari delle scorse settimane. 


HC Gherdeina

A quattro turni dalla fine della lunga prima parte di stagione, i ladini sono ancora in corsa per il terzo posto, ma l’obiettivo primario è quello di continuare nel processo di crescita, intrapreso con coach Gary Prior, in vista dei tanto attesi playoff. Il Gherdeina arriva al prossimo fine settimana carico e motivato, nonostante il ko rimediato in quel di Appiano. Venerdì sera, la truppa rossoblu sarà di scena sul ghiaccio di Vigalzano contro il Pergine, domenica match casalingo contro l’Ev Bozen 84. Venerdì sera rientrerà dopo la squalifica il terzino Aaron Pitschieler, fuori due turni, sempre per squalifica il terzino Ryan Gaucher.


HC Merano Pircher

A Vipiteno, il Merano ha interrotto la striscia positiva di sette vittorie di fila, perdendo l’imbattibilità che durava dallo scorso 11 gennaio. Nonostante tutto, la compagine di Doug McKay prova ancora ad insidiare l’Appiano, terzo ma staccato di soli due punti. Le Aquile saranno impegnate in un weekend, quasi decisivo per il raggiungimento di questo traguardo. Venerdì sera, Ansoldi e compagni ospitano l’Egna, domenica il Merano sarà sul ghiaccio di Appiano. Roster al completo per Doug McKay: anche il terzino Viktor Wallin, dopo l’influenza delle scorse giornate, ha ripreso ad allenarsi regolarmente e dunque sarà sul ghiaccio già venerdì sera.  

 

Hockey Pergine Sapiens

Ultime quattro sfide della stagione per le “Linci”, che stanno onorando il finale di stagione, nonostante l’obiettivo playoff sia già sfumato. Anche nelle due sfide di questo weekend i trentini proveranno a mettere fieno in cascina. Venerdì sera, a Vigalzano, è in programma la sfida casalinga contro il Gherdeina, domenica trasferta in quel di Vipiteno, contro la prima della classe. 


EV Bozen 84 Groupon

I bolzanini sono reduci dal pesante ko 6:0 contro l’Egna e puntano subito al riscatto, per dimenticare la difficile giornata vissuta alla Würth Arena. Battisti e compagni vogliono chiudere nel migliore dei modi la stagione: venerdì i bolzanini saranno impegnati al Palaonda di casa contro l’Appiano, domenica i ragazzi di Fred Carroll giocheranno a Pranives contro il Gherdeina. Unico assenza certa quella di Daniele Da Ponte.


SSI Vipiteno Weihenstephan

Il Vipiteno ormai vede il traguardo e il primo posto in stagione regolare è quasi al sicuro. Classifica alla mano, ai ragazzi di Oly Hicks basterà vincere almeno una delle prossime quattro gare per centrare l’obiettivo. I Broncos hanno vinto 10 delle ultime 11 partite e viaggiano decisamente con il vento in poppa. Un segnale positivo in vista della seconda fase della stagione, quella che assegnerà alla fine il biglietto unico per il prossimo campionato di Serie A. Il Vipiteno sarà di scena venerdì sera a Caldaro, domenica appuntamento alla Weihenstephan Arena contro il Pergine. Sempre fermi ai box Stefan Ramoser e Daniel Erlacher.

 

Serie A2,  venerdì 08 febbraio 2013, 39° giornata stagione regolare

MeranArena di Merano, ore 20:30
HC Merano Pircher – HC Egna Riwega

Raiffeisen Arena di Caldaro, ore 20:30
SV Caldaro Rothoblaas – SSI Vipiteno Weihenstephan

Stadio del Ghiaccio di Vigalzano, ore 20:30
Hockey Pergine Sapiens – HC Gherdeina

Palaonda di Bolzano, ore 20:30
Ev Bozen 84 Groupon – HC Appiano Sarah

 

Serie A2,  domenica 10 febbraio 2013, 40° giornata stagione regolare

Würth Arena di Egna, ore 18:00
HC Egna Riwega – Sv Caldaro Rothoblaas

Stadio del Ghiaccio di Appiano, ore 18:00
HC Appiano Sarah – HC Merano Pircher

Weihenstephan Arena di Vipiteno, ore 18:00
SSI Vipiteno Weihenstephan – Hockey Pergine Sapiens

Stadio del Ghiaccio di Pranives, ore 20:30
HC Gherdeina – Ev Bozen 84 Groupon

 

Classifica dopo la 38° giornata

1. Vipiteno Weihenstephan 84 punti
2. Egna Riwega 74
3. Appiano Sarah 62
4. HC Merano Pircher 60
5. Caldaro Rothoblaas 58
6. HC Gherdeina 54
7. Hockey Pergine Sapiens 32 *
8. Ev Bozen 84 Groupon 29 *

* una partita in meno